Brute Force WordPress, come difendersi

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars ( media voti : 5,00 su 5)
Loading...


You may also like...

  • Pingback: Proteggere wp-login wordpress da attacco Brute Force |()

  • Nicola

    Anche io ho recentemente creato un plugin per difendere la pagina di login di WordPress dagli attacchi Brute-Force, si basa sul servizio Colobe e permette di bloccare gli utenti che vengono considerati non affidabili in relazione al loro comportamento (per esempio tentato più volte password errate).
    Il plugin se a qualcuno interessa lo potete trovare qui: http://wordpress.org/plugins/colobe-security/

    • Grazie del commento 😉 e della segnalazione, sicuramente può inviarci una recensione, magari completa all’indirizzo socialnetwork@seeoux.com in modo da poter capire bene il funzionamento di tale plugin, potendolo testare e magari recensire al meglio.

      • Nicola

        Perchè no? 🙂 ok, mi metto al lavoro e appena possibile vi invio un messaggio, grazie.

        • Con un po’ di ritardo, andiamo ad analizzare il materiale che ci ha fornito per valutarlo attentamente. 😉

          • Nicola

            Grazie!

          • Nicola

            Grazie 🙂

      • Nicola

        Vi ho appena scritto una email 🙂