Che cos’è Pinterest e come può essere utilizzato per il tuo Business?

0

pinterest
Pinterest si aggiunge ai social network di larga diffusione, un social network che si distingue di molto dai vari Facebook, Twitter, Google+ e soci. Pinterest si basa sulla condivisione di elementi multimediali quali immagini e video, che vengono postati sulla propria bacheca e ordinati in delle board con un nome e una categoria, scelti dall’utente, che li classifica.

Che cos’è Pinterest ?

Pinterest nasce da una startup nel marzo del 2010, e ad oggi conta più di 11 millioni di utenti che giornalmente condividono immagini e video. L’obiettivo di Pinterest è quello di mettere in contatto persone con interessi vicini e che hanno passioni comuni. Il  nome Pinterest non è stato scelto casualmente, bensì deriva dalla crasi di due termini inglesi: “pin” (puntina) e “interest” (interesse), ed è proprio quello che ogni utente è portato a fare, ovvero”puntare”  elementi come: fotografie e video, propri o catturati dal web, importandoli nella propria bacheca. Tutti i contenuti pubblicati vengono inseriti in delle board con differenti nomi e appartenenti a determinate categorie, scelte dall’utente stesso, che ne facilitano la catalogazione semplificandone la ricerca da parte di altri utenti interessati. Un’importante strumento oltre il  “Pin”, ovvero ogni contenuto pubblicato su Pinterest, è il Re-Pin,  la ricondivisione dello stesso elemento da parte di altri utenti.
In Pinterest è anche presente anche una funzionalità “Like”, come su Facebook, e la possibilità di aggiungere un commento per partecipare alla discussione su quel contenuto.

Attualmente l accesso a Pinterest è esclusivamente su invito, basterà richiederlo tramite il sito o aspettare che un utente già iscritto vi invii la richiesta. Una volta iscritti potrete scegliere chi seguire e trovare utenti con interessi a voi vicini.
Secondo step da effettuare  è l’installazione di un segnalibro nel browser, questo sistema vi consentirà di condividere facilmente ogni contenuto che troverete interessante in rete cliccando semplicemente sul tasto Pin-it, automaticamente andrete a pubblicare i contenuti scelti nella vostra bacheca.

Come utilizzare Pinterest per Business ?

Al momento Pinterest ha possibilità di Business limitato, non si possono inserire pubblicità e non ci sono attualmente tipologie di campagne a cui aderire per proporre direttamente agli utenti del social network i propri servizi, tuttavia sempre un maggior numero di brand si stà affacciando su questo nuovo strumento mostrando elementi  che ne descrivono i prodotti . Ovviamente essendo Pinterest basato su immagini e video, nel momento in cui la vostra attività  non disponga di questi elementi multimediali, avere una buona forma di business sarà quasi impossibile; se invece avete molti media associati alla vostra attività, l’uso di Pinterest potrà essere molto vantaggioso. Pubblicando foto dei vostri prodotti o infografiche dei servizi che fornite, potrete attirare un gran numero di visitatori sul vostro profilo e quindi anche sul vostro sito, poichè ogni elemento multimediale caricato fornisce un collegamento ipertestuale verso il sito da cui provengono immagini/video.

Per poter attirare un gran numero di utenti è importante che i media proposti siano sufficientemente convincenti per spingere un utente a trovare interesse per il vostro sito web.

Pinterest Seo ed incremento di traffico

Poichè tutti i contenuti multimediali che vengono condivisi su Pinterest sono collegati ad un link, si può studiare una strategia di SEO ed incrementare il traffico di utenti sul vostro sito, per poter ricevere ottimi contributi da Pinterest sarà importante tener conto di alcune considerazioni:

  • Per prima cosa non dovrete nascondere il vostro proflo ai motori di ricerca, se imposterete la visibilità ad OFF dal pannello settings, non sarete mai indicizzati.
  • Nel campo About dovrete essere precisi e descrittivi riguardo la vostra attività.
  • Google sta iniziando ad indicizzare i profili presenti su Pinterest come anche le singole board di ogni profilo,  quindi potrebbe essere conveniente diversificare una board dall’altra, dando titoli ben precisi e  postando al loro interno media con descrizioni che utilizzino keywords significative per il contesto in cui si trovano.
  • Studiare con attenzione ogni titolo e keywords da inserire nei vari Pin.
  • Postare immagini e video ben fatti per cercare di attirare il maggior numero di utenti.
  • Cercate di effettuare molti Re-Pin e di commentare Pin di utenti a voi vicini per farvi conoscere e seguire.

Grazie all’integrazione che Pinterest permette con Facebook e Twitter, ogni vostro Pin potrà essere condiviso anche su altri social network ed arrivare ad utenti esterni, allargando il vostro raggio di azione e migliorando di gran lunga la viralità del vostro contenuto.  Pinterest permette di aggiungere al proprio sito dei pulsanti di condivisione, potrete aggiungere il tasto “pin it” al blog in modo da consentire ai visitatori del vostro sito di condividere le immagini direttamente su Pinterest con link al sito annesso.

Ecco un video tutorial su come aggiungere il tasto Pin-it al vostro browser

Aggiungi Seeoux su Pinterest    Follow Me on Pinterest

© 2012 Blog Hosting Seeoux | Housing | Web Radio. All rights reserved.
Seeoux è brand della Stt. | Privacy Policy