Come scegliere un Web Hosting Service Provider

2

Nella ricerca di un affidabile web hosting provider tra i tanti disponibili e certificati, devi  fare attenzione a delle particolarità che non sempre vengono prese troppo in considerazione. Un webmaster deve essere sicuro della scelta del propio hosting, sia sotto il punto di vista qualitativo che sotto altri aspetti come, l’ assistenza, l’uptime di servizio e ovviamente anche l’aspetto economico.

Ecco  5 domande da porre al web hosting provider per essere sicuro di ottenere il migliore servizio possibile per il vostro sito.

1. Avete una garanzia di rimborso o è possibile effettuare una prova?

Alcuni hosting prevedono un periodo di prova, senza spese di pagamento previste, con cui i clienti possono testare la bontà del servizio ed analizzare ottimamente ogni caratteristica, tuttavia questa tipologia di servizio non è sempre conveniente per il cliente stesso, in quanto il servizio (free) potrebbe prevedere molte limitazioni e quindi non essere in grado di dare una visione completa del servizio dell’hosting. Un’altra garanzia utilizzata, offerta anche da Seeoux, è quella del soddisfatti o rimborsati, in cui il cliente avrà  60 giorni di tempo dopo l’acquisto del servizio, per decidere se continuare o meno con il servizio appena comperato oppure disdire lo stesso: La garanzia prevede il rimborso totale della somma pagata (eccezion fatta per il nome a dominio). Con una garanzia di rimborso o con il periodo di prova, si ha una grande possibilità di ridurre il rischio di aver scelto un servizio non consono alle personali aspettative.

2. Come è organizzato il vostro servizio clienti?

Indipendentemente dal tuo livello di competenza tecnica, ci sarà sempre un momento in cui avrai a che fare con l’assistenza clienti.  Esistono molti fattori che possono far commettere degli errori all interno di un sito web o comprometterne il totale utilizzo, compresi alcuni spiacevoli problemi lato server che l’utente non può prevedere e controllare. Per portare alla risoluzione di ogni problema si avrà bisogno quindi di una comunicazione aperta con il tuo hosting provider. Sono molti i tipi di assistenza che vengono offerti, la migliore soluzione che si possa desiderare è quella di un supporto h24 raggiungibile sia via chat che via ticket. E’ molto importante, prima di procedere con l’acquisto, informarsi su questo punto, sapere esattamente quali sono i tempi di attesa e lavorazione dei problemi sottopposti all’assistenza.

3. Avete altri siti di esempio posso visualizzare?

Qualsiasi web hosting potrà senza problemi mostrarti un sito web, ospitato sui propri server, che utilizza stessi software che andrai ad utilizzare per sviluppare il tuo website. Visualizzando il lavoro di altri,  di come il loro sito sia correttamente funzionante, ti fornirà una maggiore sicurezza sul corretto e futuro funzionamento del tuo sito.

4. Siete un rivenditore di web hosting o un provider indipendente?

Essere un rivenditore di servizi hosting non influisce molto nella scelta dell’hosting per il cliente, tuttavia è un’informazione che potrai richiedere per conoscere meglio con chi stai sottoscrivendo un contratto. Questa informazione ti consentirà di sapere se l’azienda da cui stai acquistanto il servizio sarà anche in prima persona a risolvere i problemi che potrai incontrare,  o se la stessa dovrà passare la lavorazione dei tuoi ticket alla società ‘madre’. Spesso un fornitore reale offre un servizio migliore per questo motivo.

5. Come faccio per non rinnovare il servizio con voi?

Ogni registrazione dominio+hosting usualmente ha una scadenza annuale, ciò significa che passato un anno dall’acquisto dovrai ripagare l’importo iniziale per rinnovare i due servizi acquistati. Usualmente viene utilizzato il rinnovo tacito, in questo caso è meglio sapere come muoversi preventivamente se non vuoi che si rinnovino i servizi contro la tua volontà.
Seeoux all’interno dell’area clienti, dà la possibilità ai singoli clienti, di scegliere se impostare il rinnovo automatico o meno dei prodotti acquistati, tuttavia anche tramite apertura ticket o fax si potrà chiedere, al nostro servizio commerciale, di non rinnovare alla scadenza i prodotti.

Ricapitolando, ogni buon cliente che voglia un rapporto di chiarezza, dovrebbe porre almeno questi 5 quesiti al provider con cui intende sottoscrivere un contratto di hosting. Importanti fattori da tenere in considerazione sono anche le Policy di servizio, l’ Uptime del server ed un rimborso legato ad esso ( se previsto ), e la tutela della Privacy per i propri dati.

© 2012 Blog Hosting Seeoux | Housing | Web Radio. All rights reserved.
Seeoux è brand della Stt. | Privacy Policy