Spostare sito WordPress da sottodirectory alla root

0

Se hai necessità  di spostare il tuo sito web da una sottodirectory alla root del tuo stesso sito, questa guida a step ti permetterà di compiere facilmente tale operazione di trasferimento, vediamo insieme come farlo…

Facciamo un’esempio che il tuo sito si trovi sotto la directory www.tuosito.it/wordpress e che tu voglia trasferire i contenuti, i media, gli articoli ed aggiornare i link spostandoli nella root del tuo sito, in modo da vedere l’installazione wordpress e contenuti del tuo sito su www.tuosito.it .

  1. Prima di procedere con i vari step, la prima operazione da fare è quella di assicurarti che in caso di problemi di trasferimento, tu possa avere una versione funzionante del sito; perciò il primo passo da fare è quello di un backup completo del tuo sito in locale, affinchè tu possa essere sicuro di non aver perso il tuo lavoro. Con backup completo s’intende sia il backup del database che dell’intero sito  ( quindi file e cartelle) della tua installazione wordpress.
    Per compiere questi due passaggi ti basterà creare una cartella sul tuo pc, entrare in phpmyadnin dal cPanel (pannello di controllo ) del tuo spazio hosting ed effettuare un’esportazione ( dello stesso creando il file .sql) per poi salvarlo nella cartella poc’anzi creata, dopodichè entrando via FTP sul tuo sito, copiare  tutti i file e cartelle del tuo sito web nella stessa cartella di prima. In questo modo avrai messo al sicuro una copia del tuo sito web locale. Ora si può passare allo spostamento del tuo sito web wordpress dalla sottodirectory alla root del tuo sito web
  2. Accedere alla area backend tuo sito wordpress, andare in Impostazioni -> Generale e modificare le voci- Indirizzo WordPress (URL)
    Sito web (URL)

    Modifica la nuova home del tuo sito, prendendo l’esempio di sopra, se il tuo sito ha come indirizzo url e sito url  www.tuosito.it/wordpress, dovrai modificare questi due campi inserendo www.tuosito.it .
    Nel caso in cui i campi non siano modificabili, allora dovrai modificare gli stesi operando direttamente via database:
    Connettiti al tuo cpanel ed entra in phpmyadmin, rintraccia nella lista delle tabelle, la wp_options e modifica, come detto prima,  i campi siteurl e home.
    Conclusa questa operazione si passerà a trasferire ( via FTP ) i file dalla sottodirectory /wordpress alla directory principale del tuo sito web.

  3. Connettiti via FTP al tuo spazio web e sposta tutti i file e cartelle presenti in /wordpress nella root del tuo spazio.
    La stessa procedura può essere fatta anche via cPanel–> FileManager, ecco come:- Connettiti al cPanel del tuo sito ( es. www.tuosito.it/cpanel ).
    – Scorri le varie voci fino a cliccare su FileManager.
    – Spostati nella directory /wordpress e seleziona tutto il contenuto ( file e cartelle).
    – Sposta il contenuto nella directory principale.
  4. Passiamo a modificare i permalink del tuo sito web, sempre nel pannello amministrativo di wordpress, spostarsi nella sezione Impostazioni –> Permalink e salvare ( anche senza modificare nulla ) lo stesso, in questo modo si aggiorneranno le impostazioni per i permalink per renderli funzionanti con il nuovo percorso dei file.
  5. Ultimi passaggi per poter essere sicuri che non ci siano problemi di link rotti e  link non raggiungibili a seguito dei nuovi percorsi dei file e media, è quello di entrare di nuovo in Phpmyadmin e creare delle query per effettuare alcune operazioni:
    UPDATE wp_posts SET guid = REPLACE (
    guid,
    'http://www.tuosito.it/wordpress/',
    'http://www.tuosito.it/');

    Questa query servirà a forzare l’aggiornamento dei permalink del tuo sito web.UPDATE wp_posts SET post_content = REPLACE (
    post_content,
    'http://www.tuosito.it/wordpress/',
    'http://www.tuosito.it/');

    Questa seconda query invece servirà ad aggiornare i vari Url per i tuoi articoli.N.B.
    Nelle query riportate si è sottointeso che i prefissi delle tabelle siano quelle di default di wordpress, nel caso in cui abbia modificato queste, sostituire il “wp_” con il tuo attuale nome delle tabelle.

Seguendo questi 5 step avrai spostato il tuo sito web da una sottodirectory alla tua directory principale del sito web. Controlla comunque che immagini, articoli, link e tutte le funzionalità che avevi precedentemente siano state riportate e modificate correttamente.
Nel caso in cui non voglia cimentarti in queste problematiche, puoi chiedere all’assistenza Seeoux la possibilità di effettuare per te questa operazione di passaggio, basterà inviare un ticket di supporto spiegando correttamente quello di cui hai bisogno.

© 2013 Blog Hosting Seeoux | Housing | Web Radio. All rights reserved.
Seeoux è brand della Stt. | Privacy Policy