Spostare sito WordPress da sottodirectory alla root

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars ( media voti : 5,00 su 5)
Loading...


You may also like...

  • Paper-bat

    Attenzione.. le query sono sbagliate

    UPDATE wp_posts SET guid = REPLACE (

    guid,

    ‘http://www.tuosito.it/wordpress’,

    ‘http://www.tuosito.it/’);

    ma

    UPDATE wp_posts SET guid = REPLACE (

    guid,

    ‘http://www.tuosito.it/wordpress/’,

    ‘http://www.tuosito.it/’);

    e lo stesso per l’altra

    UPDATE wp_posts SET post_content = REPLACE (

    post_content,

    ‘http://www.tuosito.it/wordpress’,

    ‘http://www.tuosito.it/’);

    va modificata in

    UPDATE wp_posts SET post_content = REPLACE (

    post_content,

    ‘http://www.tuosito.it/wordpress/’,

    ‘http://www.tuosito.it/’);

    • c’è qualcosa che non ci torna nel tuo commento 🙂 . Dove trovi l’errore? hai suggerito di modificare query nello stesso modo in cui sono state precedentemente scritte.

      • Paper-bat

        mannaggia.. mi ha tolto la parte finale della prima ricerca..

        in entrambe le query ‘http://www.tuosito.it/wordpress’ diventa ‘http://www.tuosito.it/wordpress/’ altrimenti ti ritrovi i 2 slash consecutivi

  • Lellep

    Ciao, ho un problema, ho seguita la guida passo passo, solo ora ho un problema he non riesco a risolvere. Ora quando navigo sulle varie pagine e clicco sulla HOME mi direzione nella home della vecchia directory “www.miosito.it/wordpress/”
    Come devo fare? non riesco a venirne a capo! Aspetto una risposta!

    • Salve, deve controllare nel db se c’è ancora qualche riferimento al suo sito vecchio e quindi url “errati”, oppure se è solo un problema di “pagine” e quindi può andare dal suo wp-admin in –> Aspetto –> e se ha una pagina assegnata all home, cambiare l’url, oppure vedere nelle impsotazioni nel tema.

      A prescindere comunque se effettua una query di ricerca nel suo db, trova i riferimento a “www.miosito.it/wordpress/” cosi da poter modificare.
      Saluti

      • Lellep

        La ringrazio della risposta. Nel frattempo ho trovato la soluzione. La pagina home nel menu aveva come riferimento una URL che riportava alla vecchia home. Modificato il link risolto il problema.

        • Quindi una possibilità d’intervento tra quelle che le avevamo dato 😉 . Contento che abbia potuto risolvere. Buona giornata

  • Nicola

    Salve, ottima guida. Mi è stata utilissima.
    Una sola domanda, ho esportato la sitemap dal plugin Seo Yoast,
    importata in strumenti per webmaster, e avviato indicizzazione.
    A distanza di un paio di giorni riscontro oltre 300 errori di scansione di immagini (soprattutto) e qualche pagina che lui cerca ancora nella sottocartella
    .com/temp invece che nella root principale.

    allego foto della schermati di Webmaster Tools

    • Salve Nicola,
      Metta a tutti i “warning” come risolto e ricrei la sitemap reinviando la stessa. Controlli che tutte le pagine che magari le erano state indicizzate ora siano state reindirizzate verso la nuova directory principale, da quello che penso se aveva un link tipo: ../temp/about ora lo avrà subito sotto la radice, ad esempio /about giusto ? In questo caso verifichi che ognuno di questi link abbia un’opportuno reindirizzamento verso la risorsa disponibile attualmente.

  • fabrizio

    ho spostato e è andato tutto a buon fine!!! OK salvo che l’upload path è rimasto quello vecchio. cioè se mando su delle foto vanno sulla cartella vecchia.. cerco nel db e non trovo alcun punto dove il vecchio path sia scritto…. hai suggerimenti?

    • Salve Fabrizio, intendi la wp-content per upload di foto? ovvero ti si vanno a salvare tra i media le tue foto giusto?

      • Francesca

        Io ho lo stesso problema… per caso avete risolto? Grazie mille e ottima guida.

        • Ciao Francesca,

          dal wp-admin di wordpress: Impostazioni–>Media cosa hai come path per gli upload?

          Inoltre nel database dell’installazione del tuo wordpress nella upload_path, presente nalla tablle wp_options cosa hai come value? puoi entrare in phpmyadmin e lanciare tale query sql:

          SELECT * FROM `wp_options` WHERE `option_name` LIKE ‘upload_path’
          ti verrà restituita la tabella.

          Facci sapere 😉

          • Francesca

            Intanto grazie infinite per la repentina risposta. Nel wp_admin di wordpress il campo del path è vuoto e lanciando la query indicata da phpmyadmin ho ricevuto la tabella ma, scusate l’ignoranza, non saprei dove inserire il path

          • Vediamo di fare una prova Francesca,

            nel suo wp-admin–>Impostazioni–>Media se c’è la voce “Memorizza gli upload in questa cartella” ( poi dipende dalla versione di wp e la lingua per tale voce e soprattutto se il tema che utilizzi lo mette a disposizione) inserisci il path assoluto della tua directory wp-content ad esempio:

            /home/nomeaccountserver/public_html/wp-content/uploads

            Nella guida sopra, hai seguito tutti i passaggi? anche lanciando le query di REPLACE?

            Un’ulteriore prova che ti consiglierei, magari più semplice se non sei esperta, è quella di esportare il database in file .sql ed aprirlo con un’editor di testo cercando se ci sono voci relative al tuo vecchio path d’installazione wordpress, ad esempio cerca http://nomedominio/sottodirectory e vedi se ti viene mostrato qualche risultato, se si sostituisci gli stessi risultati con il nuovo path del nuovo dominio, dopodichè entra nel phpmyadmin, fai il drop di tutte le tabelle del tuo database ed importa il file .sql modificiato.

            In bocca al lupo 😉

          • Francesca

            Grazie ancora per la risposta ma nulla. Essendo, poi, un sito con un database particolarmente pesante, tanto che ho dovuto reimportarlo a pezzi, non posso permettermi di scaricarlo nuovamente… 🙁

          • Ciao Francesca, se carichi quindi un’immagine dal tuo wordpress e poi vedi l’url di caricamento, la directory è la wp-content/uploads e magari seguita da anno/mese ? le imagini invece che non sono caricate nella wp-content/uploads…. in che path sono ?

          • Francesca

            allora. Io avevo wordpress in una sotto cartella /wordpress ed ho seguito la guida per modificare il nome della cartella in /notizie. Ora, accedendo da filemanager mi trovo le immagini appena caricate in una nuova cartella notizie/notizie/wp-content/uploads…

          • Francesca

            Innanzitutto grazie infinite del vostro supporto. Allora. Ho risolto. Praticamente vedeva le immagini ma non me le caricava nei box della home perchè i redattori non avevano impostato le immagini in evidenza per i loro articoli, in quanto nel template usato in precedenza non era necessario. Siete unici. Grazie infinite per l’aiuto.

  • fabrizio

    grazie funziona tutto. tranne l’upload delle foto dove è rimasto il path vecchio. ho cercato nel db e non trovo traccia di quel path ma se provo a caricare una foto va nella cartella vecchia…. hai qualche suggerimento? (ps: ho ripostato perché era sparito ma forse perché non avevo confermato su disqus)

  • Salve, grazie per la guida. Ora però ho un problemone. Mi sono dimenticato di modificare il file Url da generale, modificando solo URL WordPress. Ora non so come procedere, ho caricato tutti i files nella root, ma nella cartella in cui c’era lo spazio wordpress se ne è creata un’altra del nome /CHECK_sito/. Cerco di portare tutto alla normalità ma non mi fa importare il file del database vecchio nel database, è sempre in caricamento. Come posso risolvere? Rimuovere tutto e installare è una buona opzione? Come faccio a caricare il vecchio file del database? Uso Aruba come hosting. Grazie e attendo una tua risposta

    • Salve Marco, forse la grandezza del suo file .sql ( immagino ) che tenta d’importare nel suo database supera il limite di upload imposto dal suo provider. Pertanto dovrà chiedere al suo provider o di caricarglielo via ssh ( se lei non ha possibilità ) oppure dovrà splittare il suo database in più file tramite qualche programma o script. Un ulteriore caso potrebbe essere che la sua connessione in upload non ha un buon valore e quindi impiega molto tempo a caricare. Le consiglio comunque di contattare l’assistenza del suo provider se questo è il problem 😉

      • Marco

        Ciao, grazie per la risposta! Secondo te eliminare tutto e reinstallare anche WordPress direttamente nella root é un’operazione fattibile? Ho il back up di tutti i files, database, articoli, archivi ecc.Il mio file esportato é di 71,8MB e il massimo di importazione é 512MiB.
        MiB sono MegaByte?
        Grazie mille

        • Salve Marco,

          Può ovviamente tentare con una nuova importazioni della sua installazione di wordpress, ossia caricare nella sua public_html ( immagino stiamo parlando di un hosting linux ) file e directory del suo wordpress, ma se ha problemi nell’importazione del database che non và a buon fine, come le ho detto nella prima risposta, dovrà e le converrà chiedere assistenza al suo provider 😉 . Noi con i nostri clienti almeno riusciamo a dare questo servizio nel caso in cui ci fosse qualche problematica simile, un controllo lato server aiuterebbe per vedere se c’è qualcosa che non va per lei

          • La ringrazio per le risposte, per la pazienza e per la grande disponibilità dimostrata.
            Spero di contare su di lei nel caso avrò ulteriori problemi 🙂
            Ora ho rimesso tutto come prima in attesa di riprovare l’operazione di trasferimento nella root.
            Grazie mille!

      • Marco

        Inoltre il caricamento tramite SSH in cosa consiste? Come si effettua?
        Grazie mille

        • http://it.wikipedia.org/wiki/Secure_shell le riporto tale fonte di wikipedia, tuttavia dovrebbe vedere se lei ha accesso ssh con il suo piano hosting su Aruba per poterlo fare, ma se ha possibilità di connessione ssh, dovrà sapere anche come fare il tutto, quindi non è una via semplice da seguire anche avendo la possibilità

      • Salve Seeoux. La aggiorno che ho ripristinato e ho modificato sia URL WordPress che URL Web. Ora gli articoli sembrano funzionare. Ciò che non funziona è però la home, index.php e l’intero wp-admin, wp-login.php ecc..come mai? Grazie mille

        • Eh Marco, come mai? è abbastanza difficile darle una risposta senza vedere nè il sito, nè controllare i possibili errori. Può esserle utile abilitare il debug mode all’interno del suo wp-config.php di wordpress, ossia cambiare questa stringa:
          define(‘WP_DEBUG’, false);

          a

          define(‘WP_DEBUG’, true);

          Dopodichè connettersi sul suo sito e vedere se ci sono errori mostrati, potrebbe essere che c’è un problema di tale tipo:

          Cannot modify header information – headers already sent by
          che potrebbe verificare da un suo eventuale error_log all’interno del suo spazio web

      • Per non funziona intendo che sono pagine bianche. Ora ho eliminato /sito/ ed è tutto pagina bianca. Come mai? Grazie mille per l’aiuto

        • Marco, penso che convenga maggiormente chiedere assistenza a chi può mettere mano sul suo sito o comunque verificare lato server, se comunque mi fornisce il suo dominio vedrò come poterla aiutare “dall’esterno”

      • Ultima cosa: secondo lei sarebbe fattibile per ottenere lo stesso risultato eliminare tutto, anche wordpress, reinstallare wordpress, inserire i files, inserire il file del database modificando TUTTI gli urls presenti cancellando ogni /directory/ presente?
        Grazie ancora e scusa per le diverse domande.

  • Daniele Martini

    Buongiorno, ho riscontrato un problema al punto 4. Avendo cambiato al punto 2 WordPress URL e site URL. Anche se ho spostato tutti i file del sito nella root, non riesco piu ad accedere al pannello di controllo del sito, probabilmente sono rotti i link. Quello che riesco a visualizzare è solo la HOME pero senza CSS. Ho provato ad eseguire il punto 5 per riparare i link con la query ma non funziona. Come posso procedere a questo punto?

    • Salve Daniele,

      evidentemente tutti i link a file .css e .js e presumo anche ai vari link interni al suo sito dovrebbero riportare un url errata per la tua configurazione attuale. Puoi fornirmi il tuo dominio cosi vedo di poter capire meglio? Troverai sicuramente nel file .sql del tuo database ( se non sei pratico di query magari meglio che te lo esporti e lo apri con un editor di testo ) dei path della tua vecchia configurazione, ossia che puntano ad una document root diversa dalla public_html in cui penso di aver capito tu vuoi spostare l’installazione di wordpress.

      • Alby

        Ho lo stesso problema di daniele! Cosa posso fare?

        • Diciamo che può effettuare dei controlli, come controllare errori possibili php, ad esempio se riscontra un 404, un 500 come riposta http dal server, come anche verificare che abbia correttamente modificato tutti i path assoluti presenti nel suo database e che non riporti dei path relativi a “vecchia” installazione di wordpress.

          • Alby

            Riscontro un 404!

            Lascio stare il trasferimento! Mi può consigliare come ritornare nella situazione di prima con il mio sito wordpress su http://www.domanin.com/test ? Ho sia le cartelle salvate prima sia il database sql

          • per tornare ad una situazione iniziale, deve rispostare tutte le directory e file, quindi l’installazione di wordpress dalla /public_html alla /public_html/test dopodichè se ha un backup del database ( operazione importante che nella guida è stato suggerito anche di fare ) , può ripristinare lo stesso importandolo in un database creato ex-novo ( a quel punto dovrà cambiare i dati nel suo wp-config.php ) oppure effettuare un drop ( o cancellazione del contenuto del database “modificato”) per poi importare il file .sql originale . Se invece ha modificato il file .sql cambiato da http://dominio.com/ a http://dominio.com/test tutti i path , dovrà rieffettuare la stessa procedura al contrario.

            Presumo che comunque lei abbia un servizio di hosting in cui il suo provider possa darle una mano in casi di difficoltà, come anche ( presumo ) poter effettuare un restore precedente alle sue modifiche. Noi come blog cerchiamo di aiutare gli utenti in tutto, ma non possiamo andare oltre a quelle che sono le normali competenze e aiuti che un provider magari può offrire, considerando che non gestiamo noi il suo servizio

          • Simon

            ciao Alby, hai risolt0? Io ce l’ho fatta con questa guida:
            http://codex.wordpress.org/it:Modificare_l'URL_del_sito
            leggi la parte: Modificare functions.php
            che dice:
            con l’accesso FTP modificare il file functions.php del tema attivo; immediatamente dopo la linea iniziale “<?php".
            aggiungere queste due righe al file:
            update_option('siteurl','http://esempio.it&#039;);
            update_option('home','http://esempio.it&#039;);
            Ovviamente, sostituire la propria URL a "esempio.it"
            e caricare il file con le modifiche
            Una volta che tutto è a posto, togliere le due righe dal file functions.php e ricaricarlo come era in originale

          • Alby

            Scusate,

            gentilmente mi potete spiegare come ritornare nella situazione di prima, quando ho cambiato il sia l’Indirizzo WordPress (URL) che Sito web (URL)

          • Quando cambia dall’interno del backend di wordpress la base url del suo wordpress, questa operazione va a modificare dei valori nelle tabelle del suo database di wordpress, pertanto le operazioni che può fare sono due e si equivalgono ovviamente:

            1) Riaccede in wordpress –> impostazione –> generale e cambia di nuovo i valori

            2) Accede al suo database e modifica la tabella wp_options con valori da cambiare per la “siteurl” ed “home”

  • Terre Di Ger

    ciao, prezioso come sempre! Una domanda. Ho sbagliato a modificare il file .sql che ho caricato sul server. A questo punto per correggerlo come devo fare? Lo esporto nuovamente da phpmyadmin, lo correggo, lo importo di nuovo e verrà sovrascritto il vecchio? Grazie mille!

    • Salve e grazie del buon feedback.

      Si, può operare in due modi:
      1) Modifca effettuando delle query opportune per rimodificare in base alle necessità.

      2) Interviene manualmente modificando i valori nelle varie tabelle del suo database.

      3) Si esporta il suo db in file .sql, e lo edita con file di testo, dopodichè effettua il drop del database in remoto ed effettua l’upload del .sql modificato nel suo database

  • Sirya

    Grazie mille,
    Avevo una fifa nera a fare questa procedura! XD
    Grazie al tuo aiuto però ci sono riuscita.
    Unico appunto, nel caso che qualcun’altro avesse il mio stesso problema che ho riscontrato, è stato nel caricamento delle immagini, dandomi un errore che riguardava la cartella upload; è bastato semplicemente entrare nel file menager (nel mio caso quello di aruba) e ripristinare i permessi di scrittura della cartella!
    Grazie ancora

    • Ciao @disqus_kwu3bfaSjP:disqus , siamo contenti che un nostro articolo possa essere stato di aiuto anche a lei ( anche se su altro hosting 😉 ). La ringraziamo anche per l appunto, sicuramente nel trasferimento possono esserci dei problemi con i permessi dell’utente proprietario e con permessi su determinate directory ed è pertanto giusto verificare il tutto qualora si incontrasse qualche problema.

  • ciao tutti, penso di dover effettuare questo cambiamento perchè nel debug di facebook viene fuori che ho un circulare redirect tra http://www.elenaferro.it e http://www.elenaferro.it/worpress. ne deduco che il numero di richieste quando avvio il sito e le funzionalità di alcuni plugin, come JP, non funzionino a causa di questo doppio nome…. Così sono andata a vedere nella sezioni impostazioni generali e in entrambi gli spazi di cui parli nell’articolo, c’è l’indirizzo con wordpress finale. Quale devo modificare? Pensate che questo possa risolvere l’integrazione con facebbok? Devo cambiare questa impostazione altrove o basta li?
    Grazie a tutti per le risposte e complimenti per l’articolo!

    • Salve Elena, non so cosa significhi “nel debug di facebook” tuttavia per vedere se ci sono redirect, dovrà analizzare dal servizio hosting, magari dal file .htaccess se ci sono redirect da elenaferro.it/wordpress a elenaferro.it , potrà inoltre tramite un inspect delle richieste client –> server, analizzare le risposte http con eventualmente anche il redirect 301 ( se esistente ). “Così sono andata a vedere nella sezioni impostazioni generali e in
      entrambi gli spazi di cui parli nell’articolo, c’è l’indirizzo con
      wordpress finale.” se la sua base url e sito deve essere in elenaferro.it dovrà inserire questo come indirizzo per wordpress, ovviamente si presume che il CMS sia installato nella directory principale del suo spazio web, dove effettivamente il dominio elenaferro.it punta.

      “Devo cambiare questa impostazione altrove o basta li?”

      Se ad esempio ha installato il CMS all’interno della directory /wordpress quindi elenaferro.it/wordpress, e vuole che sia invece trasferito nella directory /public_html ( ad es. directory principale del suo spazio web ) dovrà eventualmente anche modificare rifierimenti all’interno del suo database, come per i file media caricati, upload, etc. Può effettuare tale operazione controllando tramite editor di testo il file .sql esportato dal suo database, e correggere eventuali link del tipo: http://elenaferro.it/wordpress in http://elenaferro.it .

      Spero di esserle stata di aiuto, ovviamente non essendo nostra cliente non ho modo di poterla attivamente aiutare 😉